Mup-Pup 2021!

E’ tempo di dirlo ufficialmente. Quest’anno si terrà, come ogni anno, la manifestazione virtuale “Miss Universe Parallel” , organizzato da Parallel Universe Production, ma la novità è che quando, il 26 giugno, ci sarà la finalissima, il cosidetto Grand Finale secondo lo slang locale, per la passerella di apertura l’incarico di costruzione della routine è stato dato… a chi? A me!!!
Sono molto onorata di questo incarico, anche se so bene che è una cosa impegnativa, e che mi sta facendo sudare freddo.
E’ uno degli eventi più importanti del giro artistico di Secondlife, quindi non solo non posso sbagliare ma, per un evento del genere, ho dovuto inventare qualcosa di autenticamente forte, innovativo, impressivo.
Cosa ho inventato? Beh non posso certo svelare tutto, ma l’idea è questa: il palco, con i blocchi su cui staranno gli avatar candidati, è molto lontano (circa 40 metri) dal tavolo della giuria e dal pubblico. Quindi uno spettatore dovrebbe zoomare, ma così facendo punterebbe solo so un particolare, e non sullo show in generale. La soluzione? Semplice: se il pubblico è lontano dallo spettacolo, portiamo lo spettacolo dal pubblico.
Alla partenza dello spettacolo, si accendono le luci, dapprima soffuse a imitare la luce di un tramonto, una penombra con un “vedo e non vedo”, e la voce dello speaker comincerà a parlare introducendo lo spettacolo. Dopo 12 secondi, sulla linea di fondo, partono prima le fiamme, poi il fumo, e dal fumo emergeranno gli 8 avatar finalisti, preceduti dai due vincitori dello scorso anno, camminando verso il pubblico lungo la passerella, fino alla frontline, dove i due ex vincitori resteranno al centro, e i finalisti si apriranno ai lati, quattro per parte.
Dopo un minuto esatto, dopo che lo speaker avrà letto i nomi degli otto finalisti, dirà il classico “Ladies and gentlemans”, tutti gli avatar in quell’istante faranno un inchino verso il pubblico. All’inizio della musica, subito dopo, inizieranno una danza lenta, che pian piano accelererà, e sul brano “Who run the world”, faranno delle evoluzioni anche più complesse. La danza continuerà (si ok, con qualche esplosione), fino a 45 secondi dalla fine, quando inizieranno a camminare per tornare al punto di partenza, lungo un sentiero fiammeggiante lungo la passerella.
Di più non posso dire, per ora, perchè gli organizzatori vogliono uno stretto riserbo, ma dopo lo show, magari…
Pregate per me.

One thought on “Mup-Pup 2021!”

Comments are closed.